Castrum Sarnani 2011: la cultura e i sapori del medioevo nell’antico Borgo di Sarnano

Castrum Sarnani 2011: la cultura e i sapori del medioevo nell’antico Borgo di Sarnano

Dal 6 al 14 agosto 2011 si svolgerà la nuova edizione di Castrum Sarnani, dove antichi mestieri, giullari, saltimbanchi, musici, cantastorie si alterneranno nell’antico borgo di Sarnano coinvolgendo i turisti in una particolare atmosfera di altri tempi.

Una rievocazione storica organizzata dall’ Associazione Tamburini del Serafino: questa Castrum Sarnani riporta in vita gli usi e i costumi della Sarnano medievale, e la cittadina dell’Alto Maceratese per l’occasione si addobba e si riveste in sintonia ed in linea con l’evento.

L’idea di Castrum Sarnani nasce dalla voglia di riportare a rivivere le emozioni, la cultura e i sapori del medioevo nell’antico Borgo di Sarnano. Strade, viuzze, vicoli e piazze si animano portando il visitatore sempre più stupito tra i mestieri di un tempo.

Culmine della manifestazione il 14 agosto col Banchetto del Podestà: un vero e proprio banchetto medievale nella piazza Alta, attorniati dalla splendida cornice dei maestosi palazzi del centro storico, che offrirà la possibilità di gustare gli antichi piatti medievali indossando abiti d’epoca.

Nel corso della cena sulla piazza si alterneranno spettacoli di musici, mangiafuoco, giocolieri, saltimbanchi e sbandieratori.

I visitatori che entrano a Castrum Sarnani conosceranno l’antica moneta coniata per l’occasione così l’acquisto di gadget e souvenir o gli spuntini nelle osterie e taverne avrà il sapore d’altri tempi.


Radices: lo spettacolo di rievocazione storica proposto dal gruppo Tamburini. Lo spettacolo trae ispirazione dalla vera storia della nascita del Comune di Sarnano.