UN WEEK END DI BUONI MOTIVI PER RITROVARSI A SARNANO

Tanti sono i buoni motivi per trascorrere un week end a Sarnano: un centro storico incantevole, l’aria buona, lunghissime giornate di sole primaverile, il profumo di succulenti prodotti tipici che invade i vicoletti del Paese. A tutto questo si aggiunge la Trentesima Edizione della storica Mostra Mercato di Antiquariato e Artigianato Artistico che, oltre alla prestigiosa Mostra del Crivelli, riserva per questo week end due imperdibili appuntamenti.

Venerdì 27 maggio alle 21: 30 presso il Teatro della Vittoria di Sarnano l’Associazione IMPROVVIVO presenta “Prova d’attore all’italiana”, regia di Luca Mezzabotta.

Lo spettacolo mette in scena le vicende di una giovane compagnia teatrale in prova, e lo fa con un continuo movimento di ritmo ed energia che non può non coinvolgere lo spettatore. Catapultati in un intreccio di brani recitati e vicende personali degli attori protagonisti, come spesso accade, il palcoscenico diventa specchio della vita offrendo innumerevoli spunti per riflettere sulla società moderna….

Domenica 29 maggio alle ore 17.30 presso il Teatro della Vittoria di Sarnano va in scena MISTERO BUFFO, interpretato da Mario Pirovano, vero erede di Dario Fo attore.

Lo spettacolo più famoso di Dario Fo, ormai considerato un classico del ‘900, è uno straordinario impasto-comico drammatico, una messa in scena del grottesco, una rappresentazione che nasce dal popolo e che mira a provocare lo spettatore fino ad agitarlo. Molte sono le giullarate che si susseguono incalzanti e Pirovano ce ne presenta 4: “La fame dello Zanni”, la storia di una fame atavica attraverso sproloqui e contorsioni da funambolo; “La Resurrezione di Lazzaro”, descrizione del miracolo più popolare del Nuovo Testamento; e ancora “Il Primo Miracolo di Gesù Bambino”e “Bonifacio VIII” e il suo incontro-scontro con Gesù. Il tutto recitato in un mix di dialetti coloriti ma comprensibilissimi che l’incisività gestuale va a rafforzare, regalando momenti di incontenibile comicità per lo spettatore.

Pirovano-Sarnano